venerdì, Febbraio 3, 2023
HomeCome Guadagnare OnlineCome guadagnare con Upwork? Recensioni, guadagni reali, come funziona

Come guadagnare con Upwork? Recensioni, guadagni reali, come funziona

Tra le app for freelancers migliori sicuramente c’è Upwork.

Se il tuo obiettivo è quello di lavorare come freelance ti devi iscrivere alla community di upwork Italia e ti renderai immediatamente conto di come cambierà la tua percezione della vita da freelance.
Up work è conosciuto con il nome di oDesk, una piattaforma di servizi freelance online.

Quando ti sei reso conto che il lavoro d’ufficio non fa per te hai deciso di buttarti in questa nuova avventura, il lavoro da freelance. Creare la propria cerchia di clienti e farsi conoscere non è sicuramente un’impresa semplice ma di certo non è impossibile!

Ecco quindi una breve guida su come usare i servizi di mobile oDesk chiamato Upwork la nuova piattaforma per freelance che è anche un’importante app scaricata da molti.

Come funziona Upwork Italia

Lasciare un lavoro da ufficio è il primo passo per creare la propria carriera ed essere indipendente. Iscriversi su questa piattaforma è sicuramente l’opportunità che aspettavi.

Si tratta di un vero e proprio  marketplace dove vengono venduti ed acquistati servizi professionali. Sulla piattaforma infatti si possono trovare molti annunci su campi come grafica, videomaking, comunicazione, marketing e scrittura.

Se un cliente ha bisogno di un determinato servizio non dovrà fare altro che digitare le parole chiave nel sito internet e passare in rassegna i vari annunci di professionisti presenti che fanno al caso suo.
Semplice, veloce ed efficace.

La prima cosa che bisogna fare su Upwork è creare un account che sia un profilo professionale oppure un profilo cliente per ricercare servizi. La procedura è molto semplice. Vediamo quali sono i passi per registrarsi.

Creare un profilo sulla piattaforma Upwork

L’iscrizione è completamente gratuita e i dati richiesti sono nome cognome email, una breve descrizione, la carriera lavorativa ed un portfolio per i lavori già svolti e per creare una vetrina dei servizi offerti.
Il portfolio sarà infatti l’unica e la prima possibilità che avrai per attirare l’attenzione dei clienti.

Oltre a questi dati, ti sarà richiesto anche di scegliere una foto profilo, che dovrà essere il più professionale possibile, ed una descrizione di te stesso e del tuo lavoro per far capire ai potenziali clienti con chi hanno a che fare.

Nel profilo potrai anche aggiungere le referenze positive chiedendole a precedenti clienti o precedenti datori di lavoro.
Un profilo curato in ogni suo dettaglio ti permetterà di attirare l’attenzione dei clienti che preferiranno te a molti altri professionisti iscritti alla piattaforma.

Vantaggi e svantaggi dell’app oDesk

Tra i vantaggi della piattaforma Upwork oDesk app sicuramente c’è il fatto che l’iscrizione per vendere i propri servizi è completamente gratuita. L’app trattiene una piccola commissione solo su contatti che saranno portati a termine su lavori realizzati. Inoltre tutti i pagamenti sono sicuri e si realizzano utilizzando piattaforme protette.

Quali possono essere gli svantaggi del sito online? La concorrenza degli altri freelance iscritti al sito.
Senza dubbio ci sono molti professionisti iscritti ad Upwork e tutti vogliono guadagnare lavorando come freelance.

Con qualche accortezza e seguendo alcuni consigli potrai farti strada in questo mondo quasi saturo di freelance online.

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments